Anticipazioni Un Posto al Sole: un nuovo amore per Giovanna? Entra nel cast Raniero Monaco Di Lapio

Giovanna Landolfi è uno dei personaggi più chiusi e allo stesso tempo appassionanti della soap di Rai 3, Un Posto al Sole. L’ex commissaria ha alle spalle un passato turbolento, in cui ha perduto il compagno in circostanze tragiche e forse anche per via dei fantasmi del passato che non cessano mai di tormentarla è sempre alle prese con ombre e paure. In questi giorni poi, assistiamo a momenti particolarmente angosciosi e concitati per via della presenza di un serial killer che intende emulare Leonardo Balestrieri e le sue tristi imprese di morte.
Per proteggere Giovanna entra in scena un nuovo personaggio, alle prime armi con il cast di Un Posto al Sole ma con una buona esperienza nella recitazione all’interno di fiction di successo: Raniero Monaco Di Lapio. Se vi state chiedendo dove l’abbiate già visto, ecco alcune informazioni su di lui. Il bellissimo trentatreenne è nato a Londra e ha lavorato come modello. Dopo aver partecipato alla Settima edizione del Grande Fratello, la sua carriera come attore decolla e decide di iscriversi alla Actor’s Academy di Milano. Le prime prove di recitazione compaiono sul piccolo schermo. Partecipa infatti nel 2009 al film per la tv “So che ritornerai” con Manuela Arcuri per la regia di Eros Puglielli.
Il salto al grande schermo arriva con la partecipazione come protagonista maschile al film “Amore 14”, diretto da Federico Moccia. Per la tv ha partecipato nel 2010 alla serie “Caterina e le sue figlie 3”, nel 2011 alla miniserie “Sangue caldo”, con Manuela Arcuri e Francesco Testi. Il 2012 lo vede co-protagonista della serie Rai “Un passo dal cielo 2”, con protagonista Terence Hill. L’attore è molto appassionato di viaggi e di moto e ha recentemente condiviso con i fan le prime impressioni dopo l’arrivo sul seti di Un Posto al Sole.
Nonostante le prime scene intime girate con Giovanna (Clotilde Sabatino), Raniero afferma di non aver provato alcun imbarazzo, anche se le scene di passione sono state proprio le prime che i due hanno girato. Raniero conferma che sul set c’è una grande sintonia, che consente di lavorare bene e con estrema professionalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *