Coordinazione motoria: Giochi per svilupparla nei bambini

La coordinazione motoria nei bambini, può essere allenata e sviluppata attraverso una serie di attività ludiche e sportive, che spesso sono proprio sotto agli occhi dei genitori ma che non si riescono a vedere. Riuscire ad allenare una giusta coordinazione motoria nell’età che va dai 2 ai 7 anni, è la cosa giusta da fare per poter offrire ai bambini una ottima base per poter crescere in modo sano e riuscire a relazionarsi con il mondo esterno senza timori.

Prima di elencare alcuni giochi semplici da poter fare insieme al proprio bambino, per far si che egli riesca a sviluppare correttamente la coordinazione motoria, è bene capire cosa è alla base della stessa.

Schemi motori di base

Bisogna sapere che tutti i movimenti che sono definiti volontari del corpo umano, sono attivati da una meccanismo che coinvolge sia il sistema nervoso che quelli adibiti alla motricità. Alla base, ogni movimento viene attivato da una mappa neuro-motoria che consente al movimento di qualunque genere e di qualunque parte del corpo, di essere compiuto. Questo meccanismo è conosciuto come shema motorio di base, che in pratica non fa altro che tener traccia di una strada percorsa la prima volta dall’impulso nervoso verso il muscolo o i muscoli utili ad un determinato movimento.
Sapendo questo, si può venire facilmente a capo del fatto che sviluppare tutte le capacità coordinative motorie sin dall’età dell’infanzia, è un valido aiuto per fare in modo che ogni individuo riesca ad accrescere il proprio bagaglio di mappe neuro-motorie memorizzate e poter affrontare la vita sociale in modo più proficuo.

Coordinazione motoria: come svilupparla giocando?

Come detto in precedenza, esistono diversi giochi che si prestano benissimo a migliorare le coordinazioni motorie dei bambini, aiutandoli ad aumentare il proprio bagaglio di esperienze e mappe neuro motorie. Non c’è bisogno di spolverare programmi di educazione fisica per trovare il gioco giusto, un esempio è il classico gioco della Campana. Giocare a Campana, aiuta a sviluppare diverse capacità motorie, come ad esempio la capacità di equilibrio.
Oltre a dare un aiuto nello sviluppo di un miglior equilibrio, il gioco della Campana (quello con le 9 caselle disegnate con un gessetto sul pavimento), è utile anche a migliorare i rapporti con gli altri facendo leva sul fatto che è un gioco di socializzazione.
Un altro gioco molto semplice da fare insieme al proprio bambino è quello del lancio al bersaglio. Questo semplice gioco, è efficacissimo per sviluppare la coordinazione oculo manuale, capacità importantissima per poter migliorare nei soggetti più piccoli, la percezione spazio temporale e la percezione di se nei confronti del mondo circostante. Inoltre, tale capacità motoria, che insieme alla oculo-pedale fa parte di quella più ampia categoria definita oculo-muscolare, consente di muovere e coordinare correttamente il movimento della mano (arto superiore) con uno stimolo visivo e viceversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *